Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Memorial ’In campo con Arturo e il Guaspa’ Seconda vittoria di fila per l’Aquila

Si è tinto di giallo, ieri pomeriggio, lo stadio Artemio Franchi. E’ stata la Contrada dell’Aquila ad aggiudicarsi nuovamente, dopo il trionfo nella prima edizione, il memorial ‘In campo con Arturo e il Guaspa’. Ad alzare la Coppa, al grido ‘campeones’, il capitano della squadra, nonché priore Francesco Squillace. Ma a vincere, in una bella giornata di sport sono stati soprattutto l’amicizia e la memoria. Arturo e Lorenzo sono stati ricordati nei cori intonati, nei cuori di tutti vivono ogni giorno. L’Aquila ha battuto 2-0 la Selva in finale: nella prima partita proprio l’Aquila ha sconfitto, con lo stesso risultato, gli Amici di Arturo. Nella seconda la Selva si è imposta sugli Amici del Guaspa 3-0. Nella finalina per il terzo-quarto posto gli Amici di Arturo hanno calato il poker con gli Amici del Guaspa. Anche la Robur, che Arturo e Lorenzo Guasparri amavano tanto e che tante, eppure troppe poche volte, hanno tifato proprio sugli spalti del Rastrello, non è voluta mancare: presenti il dg Marco Trabucchi e il responsabile comunicazione Andrea Bianchi Sugarelli. Dopo il quadrangolare, si è svolta invece, nei locali della Tuberosa la ‘Cena con Arturo e il Guaspa’. Il ricavato della serata, tolte le spese fisse, sarà devoluto all’associazione Insieme Bambini Onlus, per l’acquisto di un macchinario per Le Scotte, e alla Quavio, a sostegno dei i malati oncologici.

Angela Gorellini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?