Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
28 feb 2022
28 feb 2022

Esposto striscione per il popolo ucraino Scatta l’applauso

28 feb 2022

Siena-Viterbese, su disposizione del presidente federale e come tutti gli altri incontri in programma nel fine settimana, è iniziata con 5 minuti di ritardo: una decisione presa "al fine di porre la dovuta attenzione alla grave situazione umanitaria in corso in Ucraina e ritenendo necessario inviare un unanime messaggio di pace". La Curva Lorenzo Guasparri ha invece esposto lo striscione ‘Vicini al popolo ucraino’, applaudito da tutto lo stadio Franchi. Prima del match è stato anche letto un messaggio: "Il calcio italiano unito scende in campo per la pace. La guerra non è la soluzione per risolvere i dissidi. Il posticipo del calcio d’inizio delle gare rappresenta un segnale concreto di grande preoccupazione per la crisi in corso e di forte sensibilizzazione per promuovere il dialogo in Ucraina. Il calcio non fa politica, ma reclama a gran voce la pace".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?