Un momento di Siena-Gozzano finita 1-0 (Foto Dipietro)
Un momento di Siena-Gozzano finita 1-0 (Foto Dipietro)

Siena, 2 marzo 2019 - Vince col minimo sforzo ma al termine di una gara dominata in lungo e largo il Siena che liquida la pratica Gozzano salendo in classifica a quota 48 con il quindicesimo risultato utile di fila. Decide una rete di Gliozzi, di gran lunga il migliore il campo. In avvio il Siena gestisce le operazione e, logica conseguenza, sblocca la sfida.

Cross di Guberti e inzuccata del centravanti di Mignani, stavolta in posizione regolare (dopo che poca prima si era visto annullare un gol simile): 1-0 Robur. Passano pochi giri d’orologio e Gliozzi è ancora protagonista di una giocata eccellente ma sfortunata: tunnel a Gigli e destro dal limite che si schianta sul palo.

All’intervallo la Robur è avanti ma il solo gol di distanza suoi è striminzito. Nella ripresa il Gozzano impegna per la prima volta Contini, al 12’, con Bruschi. Da timidi i rossoblù alzano il baricentro e al 14’ creano il presupposto per segnare, ma l’incursione di Tumminelli è sventata da Varga.

Scampato il pericolo il Siena torna pericoloso con la punizione di Aramu, deviata dalla barriera. I padroni di casa riescono a cogliere un altro legno clamoroso, ancora con un ispiratissimo Gliozzi che da 22 metri coglie la traversa interna. Dopo cinque minuti di recupero e poche emozioni la gara finisce. Per la Robur adesso testa al recupero di martedì contro la Pistoiese. 

Siena-Gozzano 1-0

ROBUR SIENA (4-3-1-2)
Contini; Pedrelli (29’st Esposito), Varga, D’Ambrosio, Zanon (36’st Imperiale); Bulevardi, Gerli, Vassallo (29’st Arrigoni); Guberti (33’st Sbrissa); Aramu (33’st Fabbro), Gliozzi. A disposizione: Melgrati, Gorini, Cesarini, Di Livio, Cianci, Chiossi. Allenatore Mignani.

GOZZANO (3-5-2)
Casadei; Gigli, Mangraviti, Rizzo (30’st Secondo); Petris, Messias, Grossi (30’st Libertazzi), Graziano, Tumminelli; Carletti (22’st Rolfini), Bruschi (49’st Salvestroni).  A disposizione: Viola, Manè, Romeo, Acunzo, Bruzzaniti, Giuliani. Allenatore Soda.

Arbitro: Arace di Lugo di Romagna (Bocca-Fine).

Marcatori: 27' pt Gliozzi. 

Note: ammoniti: Pedrelli, Rolfini, Mangraviti, Petris, Fabbro. Spettatori: 1978 abbonati (393 paganti, 5 ospiti). Angoli: 7-0.  Recupero: 1 e 5.