Un contrasto durante Siena-Piacenza (Di Pietro)
Un contrasto durante Siena-Piacenza (Di Pietro)

Siena, 4 maggio 2019 - Il Siena rovina la festa al Piacenza, che perde del 2-0 al "Franchi" e si vede superare al fotofinish dell’Entella che sale diretta in B. I bianconeri invece con questo risultando finisco sesti e domenica nel primo turno playoff aspetteranno il Novara, nono. All’inizio le motivazioni sembrano fare la differenza anche se i bianconeri non sono remissivi. Il Piacenza con Corradi e Ferrari va vicino al bersaglio grosso in due occasioni ma Contini e super. Al 40’ ci prova invece Cianci su punizione ma la barriera devia la sua conclusione che pareva ben indirizzata.

Di Molfetta (42’) ha sul destro la palla buona per sbloccare la tensione del Franchi ma il terzino calcia alle stelle. La migliore palla gol del primo tempo è però della Robur. All’ultimo secondo rovesciata di Gliozzi. Solo la traversa stoppa il gesto tecnico del numero 9 bianconero. Nel secondo tempo il ritmo, già sostenuto, si alza. Il Siena passa in contropiede con una grande azione di Guberti per Cianci, che aveva avviato lui stesso l’azione. Il piatto mancino del numero 24 sblocca la gara all’11’.

La reazione della squadra di Franzini è vibrante e in 60’’ i biancorossi collezionano due occasioni clamorose. Prima Contini compie una parata incredibile su Ferrari, deviando in corner. Pochi secondi dopo ancora l’ex Pistoiese pericolosissimo: cross di Nicco e traversa interna a Contini immobile. Franzini passa al 4-3-3 con Terrani ma, in un crescente clima di nervosismo, il Siena raddoppia. Altro contropiede letale iniziato e chiuso da Gliozzi che fulmina Fumagalli con un gran sinistro da fuori: 2-0. Il raddoppio dei padroni di casa è una mazzata tremenda sul morale dei piacentini che da quel momento nonostante la trazione anteriore non si fanno più vedere dalle parti di Rossi e compagni. La panchina emiliana attende notizie positive da Chiavari ma arrivano nefaste. Liguri promossi, Piacenza secondo.

ROBUR SIENA (4-3-1-2)
Contini; Romagnoli, D’Ambrosio, Rossi, Imperiale; Gerli (40’st Cristiani), Arrigoni, Vassallo (48’st Sbrissa); Guberti (48’st Bulevardi); Cianci (15’st Cesarini), Gliozzi. 
A disposizione: Melgrati, Comparini, Varga, Zanon, Di Livio, Fabbro, Esposito, Pedrelli.
Allenatore Mignani
PIACENZA (3-5-2)
Fumagalli; Della Latta, Bertoncini, Pergreffi; Di Molfetta, Nicco (23’st Corazza), Porcari (14’st Terrani), Corradi (28’st Marotta), Barlocco (28’st Cauz); Sestu, Ferrari. 
A disposizione: Calore, Calzetta, Sylla, Silva, Mulas, Bachini, Corsinelli, Perez.
Allenatore Franzini
Arbitro Camplone di Pescara (Ruggieri-Teodori).
Reti: 11’st Cianci, 20’st Gliozzi. 
Note: Angoli: 3-11. Ammoniti: Contini, Nicco, Rossi, Della Latta, Gerli, Ferrari, Marotta.  Recuperi: 0 e 5. Spettatori: 1978 abbonati,3246 paganti (2009 ospiti).