Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Monza-Siena 2-0, Cori e Giudici affondano la Robur / FOTO

I bianconeri non sfruttano la comcontemporanea sconfitta del Livorno

di GUIDO DE LEO
Ultimo aggiornamento il 17 marzo 2018 alle 19:06
Un'occasione per Santini

Monza, 18 marzo 2018 - Crolla allo stadio Brianteo contro la ‘bestia nera’ Monza la Robur di Mignani che conosce un pomeriggio nefasto fin dalle primissime battute. Al decimo i padroni di casa la sbloccano con l’ex Cori, bravo ad approfittare di un errore del duo Pane-Sbraga: 1-0.

Seppur con molte difficoltà i bianconeri provano a riprendersi dallo shock e riprendono a giocare divorandosi due clamorose occasioni tra il 23’ e il 30’: prima Guberti e Santini da ottima posizione non trovano la porta, poi Vassallo calcia a botta sicura cogliendo la traversa interna. Chi nella ripresa si aspetterebbe un Siena arrembante si sbaglia, e di grosso. Passa ancora il Monza, con Giudici, che sfugge a Iapichino e batte il colpevole Pane con un destro al volo sul primo palo: 2-0. Per tutto il resto della gara Marotta (sacrificato nel finale essendo in diffida così come Iapichino e Sbraga) e compagni attaccano a testa bassa senza però mai trovare il gol che avrebbe riaperto la sfida. Finisce 2-0 e martedì a Livorno (con i labronici anch’essi sconfitta a Piacenza) la Robur si gioca in pratica la stagione. 

Monza - Siena 2-0

MONZA (4-4-2)Liverani; Adorini, Caverzasi, Riva, Tentardini; Giudici (32’st Carissoni), Palesi (32’st Galli), Guidetti, D’Errico; Cori, Cogliati (15’st Mendicino). A disposizione: Del Frate, Origlio, Forte, Negro, Tomaselli, Trainotti, Padula, Ponsat, Perini.Allenatore Zaffaroni.

ROBUR SIENA (4-3-1-2)Pane; Rondanini (35’st Cleur), Sbraga (17’st Dossena), D’Ambrosio, Iapichino (17’st Mahrous); Damian, Gerli, Vassallo (35’st Cruciani); Guberti; Santini, Marotta (32’st Neglia).A disposizione: Rossi A., Crisanto, Panariello, Guerri, Cristiani, Solini, Brumat.Allenatore Mignani

Arbitro: Prontera di Bologna (Mazzei-Spensieri)

Reti: 10’pt Cori, 4’st Giudici,

Note: ammoniti: Giudici, D’Errico, Dossena. Recuperi: 0 e 3.  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.