Un'occasione per Santini
Un'occasione per Santini

Monza, 18 marzo 2018 - Crolla allo stadio Brianteo contro la ‘bestia nera’ Monza la Robur di Mignani che conosce un pomeriggio nefasto fin dalle primissime battute. Al decimo i padroni di casa la sbloccano con l’ex Cori, bravo ad approfittare di un errore del duo Pane-Sbraga: 1-0.

Seppur con molte difficoltà i bianconeri provano a riprendersi dallo shock e riprendono a giocare divorandosi due clamorose occasioni tra il 23’ e il 30’: prima Guberti e Santini da ottima posizione non trovano la porta, poi Vassallo calcia a botta sicura cogliendo la traversa interna. Chi nella ripresa si aspetterebbe un Siena arrembante si sbaglia, e di grosso. Passa ancora il Monza, con Giudici, che sfugge a Iapichino e batte il colpevole Pane con un destro al volo sul primo palo: 2-0. Per tutto il resto della gara Marotta (sacrificato nel finale essendo in diffida così come Iapichino e Sbraga) e compagni attaccano a testa bassa senza però mai trovare il gol che avrebbe riaperto la sfida. Finisce 2-0 e martedì a Livorno (con i labronici anch’essi sconfitta a Piacenza) la Robur si gioca in pratica la stagione. 

Monza - Siena 2-0

MONZA (4-4-2)Liverani; Adorini, Caverzasi, Riva, Tentardini; Giudici (32’st Carissoni), Palesi (32’st Galli), Guidetti, D’Errico; Cori, Cogliati (15’st Mendicino). A disposizione: Del Frate, Origlio, Forte, Negro, Tomaselli, Trainotti, Padula, Ponsat, Perini.Allenatore Zaffaroni.

ROBUR SIENA (4-3-1-2)Pane; Rondanini (35’st Cleur), Sbraga (17’st Dossena), D’Ambrosio, Iapichino (17’st Mahrous); Damian, Gerli, Vassallo (35’st Cruciani); Guberti; Santini, Marotta (32’st Neglia).A disposizione: Rossi A., Crisanto, Panariello, Guerri, Cristiani, Solini, Brumat.Allenatore Mignani

Arbitro: Prontera di Bologna (Mazzei-Spensieri)

Reti: 10’pt Cori, 4’st Giudici,

Note: ammoniti: Giudici, D’Errico, Dossena. Recuperi: 0 e 3.