Siena, 9 giugno 2018 - La Robur parte per Catania ma la "Massimino" i tifosi bianconeri non ci saranno: trasferta vietata. Un provvedimento analogo a quello adottato in occasione della gara di andata nei confronti dei tifosi siciliani. Questo non ha impedito però ai sostenitori bianconeri di salutare la partenza della squadra con grande calore, striscioni, cori e fumogeni. Un'iniezione di fiducia e amore per spingere la Robur a conquistare un traguardo importante, la finale per la promozione in Serie B.

LE COMBINAZIONI - Il Siena andrà in finale se vincerà a Catania, ma anche con un qualsiasi pareggio. Se invece dovesse vincere il Catania per 1-0 si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori. Il Catania passa solo se vince con due gol di scarto.

All'andata il Siena si è imposto 1-0 con una rete di Marotta. La partita di domenica sera, con inizio alle 20,30, si potrà seguire non solo in streaming sulla piattaforma della LegaPro, ma anche allo stadio, dove il Comune e la società hanno deciso di allestire un maxischermo. Ingresso gratuito.