Sono 18 alla fine i punti per Harrell contro Trapani (foto Lazzeroni)
Sono 18 alla fine i punti per Harrell contro Trapani (foto Lazzeroni)

Siena, 2 aprile 2017 - Vince, chiude il discorso salvezza matematicamente e ritorna clamorosamente in corsa per i playoff la Mens Sana, che batte Trapani dopo cinque ko consecutivi. L’avvio di gara vede la Mens Sana partire concentrata, col recuperato Saccaggi in quintetto: 7-2 al 6’ con Trapani che fatica clamorosamente in attacco: alla sirena del primo parziale sono sotto di 10. Il rientro nel match dei trapanesi è certificato da un discreto avvio di secondo quarto: 25-21 al 14’. All’intervallo lungo Flamini e compagni sono avanti di 16.

Stesso canovaccio alla ripresa delle ostilità: la schiacciata di Myers e la bomba di Masciarelli valgono il più 20. Sotto di 22 Trapani gioca per riportarsi a contatto in ottica doppio confronto, visto che all’andata era finita 77-67 per i siciliani, e complice qualche errore della Mens Sana ritorna nella contesa: 71-60 a 2’ e mezzo dalla fine grazie ad un parziale firmato da Viglianisi e Renzi. Il canestro del meno 10, che pareggerebbe gli scontri diretti, è di Tarvenelli che però non fa i conti con Myers: con qualche patema i biancoverdi controllano la reazione siciliana e chiudono sull’85-71. Missione compiuta, adesso la testa va all’impegno di sabato sera a Tortona, snodo cruciale per provare a giocarsi le possibilità dei playoff.

Il tabellino

MENS SANA – TRAPANI 85-71 (20-10; 44-28; 62-40)

MENS SANA BASKET 1871: Masciarelli 6, Harrell 18, Mascolo 7, Erkmaa ne, Neri ne, Vildera 6, Campori ne, Saccaggi 2, Flamini 12, Pichi 3, Myers 15, Tavernari 19.
Allenatore Griccioli.

TRAPANI: Mays ne, Costadura ne, Renzi 16, Tavernelli 10, Simic ne, Nicosia ne, Ondo Mengue, Ganeto 2, Viglianisi 23, Filloy 18, Crockett 2.
Allenatore Ducarello.

Arbitri: Pepponi, Pecorella, Chersicla.

Spettatori: 1806