Siena, 17 giugno 2018 - Medaglia di bronzo agli Europei di scherma di Novi Sad, in Serbia, per la senese Alice Volpi nel fioretto. Una bella affermazione per l'atleta toscana, proprio come un anno fa in Georgia. Alice Volpi si conferma al top in Europa insieme a un'altra italiana, Arianna Errigo, contro cui Volpi ha perso la semifinale. 

“Guardo il bicchiere mezzo pieno e, soprattutto, se penso a come era iniziata questa giornata, la medaglia ha un sapore ancora più dolce - ammette Alice Volpi -. In semifinale contro Arianna sapevo che sarebbe stata dura, perché lei è fortissima. In più ho iniziato scarica e rimontare è stato impossibile. Adesso però penso positivo e guardo avanti perché ci attende la gara a squadre e poi soprattutto il Mondiale in Cina”, dice la campionessa nata nel Cus Siena e ora tesserata con il gruppo sportivo delle Fiamme Oro".

Alice Volpi aveva subìto due sconfitte nella fase a gironi che l’avevano costretta ad iniziare sin dal tabellone delle 64 la sua gara ad eliminazione diretta. L’azzurra non si è persa d’animo ed ha avuto ragione della britannica Fihosy per 15-5, poi della francese Anita Blaze per 15-9 e, nel turno delle 16, della polacca Walczyk per 15-10. Ai quarti di finale ha poi avuto nettamente la meglio, per 15-4, sull’ungherese Fanny Kreiss.

Lo stop è arrivato appunto solo in semifinale, nel derby italiano con Arianna Errigo che si è imposta per 15-9 prima di arrendersi in finale contro l’olimpionica di Rio2016 e campionessa del Mondo in carica, la russa Inna Deriglazova. Sul podio, come terza, anche la polacca Synoradzka, che si è infortunata in semifinale contro la Deriglazova e ha dovuto interrompere. Si è fermata agli ottavi invece l’altra toscana Chiara Cini. La pisana, al suo esordio continentale, è uscita sconfitta 15-5 dal match contro la russa Martyanova.