Siena, 20 aprile 2018 - Carlo Rossi è il nuovo Presidente della Fondazione Mps, nominato dalla Deputazione Generale. Rossi prende il posto di Marcello Clarich non disponibile per un secondo mandato. Oltre al presidente rinnovata completamente anche la Deputazione amministratrice, composta da Stefano Bernardini, Giuseppe Liberatore, Gian Bruno Ravenni e Grazia Baiocchi, che lascia l'incarico di membro dell'attuale Deputazione generale.

Rossi è attualmente presidente dell'associazione regionale Asp Toscane e dell'Asp Città di Siena. Ha lavorato presso Chianti Banca dal 1980 al 2012. E' stato vicesindaco del Comune di Siena dal 2001 al 2006 e membro del cda dell'Universita' per Stranieri di Siena dal 2002 al 2007. Per anni è stato Dirigente dell'Azione Cattolica.

Intanto, riguardo al bilancio, si è chiuso con un avanzo di 5,5 milioni il conto economico del 2017 della Fondazione Montepaschi, con un aumento del 35% rispetto al 2016. E' quanto emerge dal bilancio che è stato approvato dalla deputazione generale. Un risultato che testimonia la ripresa dell'attività istituzionale che nel 2017 è stata caratterizzata da un apporto integrato di risorse finanziarie, professionali e con contributi finanziari di 4,1 milioni contro i 3,3 del 2016. Nel 2017 c'è stato un progressivo recupero dello strumento dei bandi nella cultura, welfare, ricerca e sviluppo economico. In totale i contributi erogati sono stati 10,25 milioni considerata la liquidazione di quelli per i quali in passato la Fondazione senese si era impegnata.

Tra i vari progetti l'Accademia Chigiana, Vernice Progetti Culturali, Santa Maria della Scala, Fondazione Musei Senesi, Siena Città Aperta (Arte), Fondo Povertà Minorile Acri, Young Investigator Training Program, Never Alone - Minori Stranieri Non Accompagnati).