Gli operatori della terapia intensiva neurochirurgica
Gli operatori della terapia intensiva neurochirurgica

Siena, 22 marzo 2020 - “Noi siamo la vostra salvezza, voi la nostra. Restate a casa“. Da oggi questo striscione  sventola da una finestra del secondo lotto, che guarda Scacciapensieri: lo hanno esposto gli infermieri e i professionisti    che lavorano nella  terapia intensiva neurochirurgica del policlinico Santa Maria alle  Scotte.  Un gesto per ribadire a tutti che occorre rispettare le regole per il bene della collettività  e anche per aiutare coloro che operano all’interno dell’ospedale. I professionisti aderiscono alla compagna ‘#IoInOspedale, #TuACasa’
«Siamo gli infermieri della Terapia intensiva della  Neurochirurgia – spiegano quattro operatori in un video –;  vogliamo mandare un messaggio ai senesi  per sottolineare la criticità di questo momento   dire loro di continuare a collaborare affinchè tutti finisca prima possibile. E’ per questo che vi chiediamo di restare a casa e uscire solo per stretta necessità perché noi, per continuare ad esservi di aiuto, non possiamo ammalarci». 

Laura Valdesi