Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Scotte, dipendente sospeso "Materia del contendere cessata Nessuno spreco di denaro"

In riferimento alla vicenda di un dipendente sospeso a causa dell’inadempienza all’obbligo vaccinale per Covid-19, l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese rileva "che nell’udienza dell’11 maggio scorso, è stata preliminarmente rilevata la cessazione della materia del contendere, in quanto l’Azienda aveva già rispristinato la richiesta di aspettativa senza sospensione del dipendente", si legge in uan nota dell’Azienda ospedaliera sul caso finito davanti al giudice del lavoro. Che ricostruisce: "Il dipendente infatti aveva richiesto un’aspettativa senza stipendio il 10 dicembre 2021 e fino al 15 giugno 2022, accordatagli dal 15 dicembre 2021 dall’Aou Senese che lo aveva successivamente sospeso dal servizio, in data 4 febbraio 2022, a seguito dell’accertamento dell’inadempienza dell’obbligo vaccinale, applicando la normativa e il regolamento aziendale adottato nel mese di dicembre e in vigore fino al 14 aprile 2022. Tale regolamento è stato poi modificato il 15 aprile 2022 per recepire le ultime indicazioni giurisprudenziali e prevedendo, quindi, che i dipendenti in aspettativa non fossero sospesi dal servizio fino alla fine dell’aspettativa. Pertanto l’aspettativa del dipendente è stata ripristinata. Il fatto che il dipendente, nel frattempo, si sia ammalato di Covid, ricevendo il green pass rafforzato per guarigione, esula dalla vicenda giuridica e dalle motivazioni per le quali il dipendente ha chiesto l’aspettativa. Per quanto riguarda il pagamento delle spese legali, si precisa che non si qualificano come ’dispendio di denaro pubblico’, come dichiarato dall’avvocato della controparte, ma sono conseguenti all’instaurazione del contenzioso (antecedente la modifica del regolamento aziendale) e dipendenti dalla complessità della materia e alle continue evoluzioni normative sull’emergenza pandemica che si sono succedute in questi ultimi mesi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?