Un'ambulanza
Un'ambulanza

Siena, 15 marzo 2019 - Un volo da un muretto alto alcuni metri, l’impatto durissimo con la pietra serena e un giovane che si trova in condizioni serie ricoverato in prognosi riservata all’ospedale de Le Scotte. Un episodio incredibile, verificatosi nella tarda serata di ieri, giovedì 14 marzo, sulla cui esatta dinamica deve ancora essere fatta completamente chiarezza. Per questo sul posto, oltre ai sanitari del 118 per i soccorsi sono intervenuti anche i carabinieri e la polizia.

Pare che tutto sia nato da una goliardata, che purtroppo ha avuto conseguenze drammatiche. Secondo una prima ricostruzione il giovane, 25 anni, in compagnia di un amico ventiquattrenne, probabilmente dopo qualche bicchiere di troppo, è saltato su un taxi all’altezza vicolo della Fortuna, non lontano dal Pub Maudit e dalla Sinagoga. Subito dopo il ragazzo è scappato, inseguito dal tassista, finché nel tentativo di scavalcare un muretto è caduto da alcuni metri metri, non calcolando probabilmente l’altezza ferendosi seriamente. Anche l’amico nel seguirlo e soccorrerlo è inciampato scavalcando il muretto, facendosi male ma non gravemente.