Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Palio straordinario: parola ai 17 popoli. Si attende la decisione

Le assemblee e il tam tam per una carriera speciale dedicata alla Prima Guerra Mondiale

di LAURA VALDESI
Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 00:04
Il sindaco De Mossi

Siena, 11 settembre 2018 - La parola ai popoli. Non più sui social, dove il dibattito sulla proposta di Palio Straordinario è stato rovente, ma nelle assemblee di Contrada. La prima a pronunciarsi sarà oggi quella dell’Aquila che anticipa il verdetto alle 18 per non intralciare i consueti festeggiamenti. Le altre sedici si svolgeranno tutte dopo le 21,30 quando in città sarà un tam tam di messaggi fra i contradaioli per capire subito se ad ottobre si correrà la Carriera dedicata alla Prima guerra mondiale su proposta di Assoarma.

Qualora almeno dieci popoli dicano sì, la macchina comunale dovrà mettersi in moto seduta stante. Perché il Palio si farà entro l’anno. Al riguardo i priori hanno lanciato un messaggio chiaro proprio con l’ordine del giorno della convocazione delle assemblee che recita ‘Proposta palio straordinario 2018’.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.