Polizia
Polizia

Siena, 13 novembre 2017 - Hanno violato il divieto di ritorno a Siena e, ubriachi, hanno tentato di rubare una confezione di sacchetti da immondizia al supermercato dove è intervenuta la polizia a seguito di una segnalazione di furto. Protagonisti due coniugi rumeni, 52 anni lui e 41 lei, che alla vista dei poliziotti e a seguito di richiesta di accertamenti hanno dato in escandescenza inveendo contro gli agenti anche con minacce di morte. L'uomo ha poi estratto un coltello da cucina scagliandolo contro un poliziotto che è riuscito però a schivarlo.

Gli agenti, dopo averlo bloccato, hanno fatto subito intervenire il 118 per le cure del caso dato lo stato di ubriachezza di entrambi e poi li hanno accompagnati in Questura per gli ulteriori riscontri. Al termine degli accertamenti il 52enne è stato arrestato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, nonché denunciato per la violazione della misura di prevenzione, mentre la donna è stata denunciata per resistenza e per la stessa violazione della misura. Entrambi sono stati inoltre sanzionati per ubriachezza molesta. Questa mattina, il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica senese, valutati gli elementi forniti dalla polizia giudiziaria e fatte le ulteriori considerazioni, non ritenendo necessaria la richiesta di una misura cautelare nei confronti dello straniero, ne ha disposto l'immediata liberazione