Sul posto il 118
Sul posto il 118

Siena, 21 maggio 2019 - Un grave incidente ha rovinato la festa per l’attesissimo passaggio della Mille Miglia da Poggibonsi. Un 51enne olandese che era alla guida di una Ferrari d’epoca (un’auto non in corsa ma al seguito della manifestazione) è in prognosi riservata alle Scotte per le serie ferite riportate in un incidente sulla 429 bis. Nei pressi di Poggibonsi la Ferrari, un modello del 1964, per cause da accertare, si è scontrata con un’altra auto, anche questa non in gara alla Mille Miglia. Nel violento impatto ad avere la peggio è stato il 51enne olandese, che è stato trasportato d’urgenza alle Scotte. Ferite meno preoccupanti per l’altro automobilista coinvolto nell’incidente. Si tratta di un pensionato di Firenze che è stato ricoverato a Careggi. Sul posto, nel giro di pochi minuti, sono arrivati il 118, due ambulanze e una pattuglia della polizia municipale di Poggibonsi, che ha effettuato i rilievi dell’incidente, che ha provocato lunghe code. Per il resto tutto è filato liscio alla Mille Miglia, il cui passaggio ha richiamato anche sulle strade della Valdelsa tanti appassionati di auto d’epoca.

Nelle ultime ore altre tre persone sono rimaste ferite in altrettanti incidenti. Nel primo, un scontro tra un’auto e un ciclomotore alle Grillaie, all’immediata periferia di Poggibonsi, il 18enne che era alla guida del motorino ha riportato leggere conseguenze. Lievemente feriti anche due degli occupanti delle tre auto coinvolte in un tamponamento in via Pisana. Senza conseguenze per le persone, ma soltanto danni ai mezzi, in uno scontro tra due auto sulla Cassia per Barberino. L’incidente più grave è stato sicuramente quello sulla 429 bis durante il passaggio della Mille Miglia.