Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

In centro 150 utenze restano habiuté dello sbaglio

In totale sono l’1,7 per cento delle novemila complessive. Fuori dalle mura errori. in cinquanta postazioni

I controlli spettano anche ai vigili
I controlli spettano anche ai vigili
I controlli spettano anche ai vigili

I tecnici Sei Toscana in queste settimane hanno vigilato sui conferimenti. La percentuale delle utenze ’furbette’ o semplicemente ancora alle prese con le nuove regole di raccolta in rodaggio, sono risultate circa 150 fra utenze domestiche e non domestiche. Un numero che, paragonato alle 9mila complessive, rappresenta circa l’1,7 per cento del totale.

La situazione sembra migliore fuori dalle mura dove si registra la presenza di abbandoni o errati conferimenti in 50 postazioni sulle 515 totali. Ma la tolleranza, come annunciato dal sindaco potrebbe terminare, finita la fase iniziale di adattamento. La sanzione, virtualmente, va dai 25 agli oltre 600 euro per chi sbaglia nella differenziata. I primi verbali, pochi, sono stati staccati dagli agenti della Municipale nei giorni scorsi e riguardano ancora poche utenze. Una sorta di gesto dimostrativo che però potrebbe diventare la norma se in futuro gli atteggiamenti non saranno corretti. Intanto due giorni fa si è concluso il pacchetto di quattro incontri pubblici organizzati da azienda e Comune per spigare le nuove regole e raccogliere perplessità, suggerimenti e indicazioni dai cittadini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?