La Madonna da cui è stata rubata la corona
La Madonna da cui è stata rubata la corona

Siena, 13 marzo 2019 - «Sono sincero, non farò denuncia ai carabinieri. La decisione è presa. Tanto dal filmato della videosorveglianza messo sui social, che pure mostra quanto accaduto, non si riescono a scorgere bene volti e particolari di chi strappa la coroncina illuminata della Madonna del Buon Viaggio.  Però, come chiedono anche i parrocchiani, indignati per lo sfregio, la ricomprerò e verrà sostituita quella rubata». Così don Dino Arciero che, dopo quella che definisce «probabilmente una bravata», è stato sommerso da messaggi di solidarietà. tanta la rabbia per un gesto che è solo uno sfregio, visto il valore di poche decine di euro dell’oggetto. 

Dalla statua della Vergine che si erge sulle scale della chiesa di Santa Petronilla, all’Antiporto, un uomo e una donna, intorno alle 5 di lunedì, hanno infatti portato via la coroncina luminosa. «Sarebbe opportuna semmai – prosegue il sacerdote – una migliore illuminazione della zona. E’ troppo buia, qui ci sono anche le strisce pedonali ma gli investimenti risultano molteplici. L’ultimo sarà accaduto dodici giorni fa. L’ambulanza, insomma, davanti alla chiesa è di casa. Servirebbe ulteriore manutenzione anche del manto stradale. Accorgimenti per garantire la sicurezza, in senso lato».