I big sono pronti alla sfida
I big sono pronti alla sfida

Siena, 15 maggio 2018 - Ci Siamo. Domani cavalli e fantini in pista a Fucecchio per la tratta. Non è il Palio di Siena, si sa. Però quello  che si corre nella 'Buca' rompe almeno la lunga stagione di astinenza dalle corse  imposta dal maltempo. Soprattutto consente di mettere alla prova qualche strategia senese visto che i nostri cavalli e fantini sono schierati. E con il coltello fra i denti. Anche i big, non solo chi spera di trovare spazio (e visibilità) per guadagnarsi un'opportunità il 2 luglio. Dunque ci sarà da tenere gli occhi bene aperti per carpire anche le minime sfumature. E capire dove potrebbe soffiare il vento quando i giochi si faranno in Piazza. 

Oggi dunque tutti a Fucecchio.  Per vedere, a partire dalle 15, le sette batterie per un totale di 46 mezzosangue che porteranno alla scelta e, in tarda serata, all'assegnazione dei cavalli ai 12 rioni. E riuscire a capire come si comporrà lo scacchiere delle monte. 

Prima batteria (ore 15) 

Valorosa gemma (Pacini), Tagadà (Paddeu), Uga (Mula), Ugolina (Giobbe), Venere saura (Congiu), Tonina (Chiavassa), Trilussa (Bincoletto). 

Seconda batteria (ore 15,30)

Uragano rosso (Pusceddu), Su Conte (Pacini), Suelzu de mores (Migheli) Teresina mia (Bitti), Uncino (Congiu), Vento di tempio (Vicino)

Terza batteria (ore 16) 

Un fuoriclasse (Guglielmi), Portorose (Arri), Villana (Bincoletto), Symposyum (Columbu), Uired (Sanna), La Gioconda (Migheli), Red Riu (Topalli) 

Quarta batteria (ore 16,30)

Tay Tay (Pacini), Farfadet du pecos (Gessa), Quan King (Sanna), Ubert spy (Caria), Buriana da Clodia (Putzu), Remo secondo (G. Zedde)

Quinta batteria (ore 17)

Pressing de Mores (Coghe jr), Contestetou (Guglielmi), Resta (G.Zedde), Quarzo blu (Bitti), Socrates de Bonorva (Toplalli), Uan King (Chessa)

Sesta batteria (ore 17,30)

Rhapsody (Topalli), Ungolo (Bruschelli Enrico), Unico de Aighenta (Chiavassa), Tidoc (Bincoletto), Brigantes (Caria), Ungaros (Murtas), Sogni (Sanna)

Settima batteria (ore 18) 

Ulderigo (Giannetti), Rasta di Montalbo (Chiavassa), Matato (Coghe jr), Ultrasonic (Siri), Tattaliu (Migheli), Dafne da Clodia ( (Guglielmi)