di Paolo Brogi Il Covid 19 non concede alcuna tregua. E il caso più eclatante arriva da Castellina in Chianti, dove 14 persone sono in isolamento domiciliare da quattro giorni perchè risultati positivi al Covid. Si tratta di un gruppo di amici arrivati da Milano per trascorrere un periodo di vacanza nel Chianti e che avevano affittato una residenza nella zona. All’arrivo in Toscana, un membro del gruppo ha accusato sintomi influenzali ed ha immediatamente...

di Paolo Brogi

Il Covid 19 non concede alcuna tregua. E il caso più eclatante arriva da Castellina in Chianti, dove 14 persone sono in isolamento domiciliare da quattro giorni perchè risultati positivi al Covid. Si tratta di un gruppo di amici arrivati da Milano per trascorrere un periodo di vacanza nel Chianti e che avevano affittato una residenza nella zona. All’arrivo in Toscana, un membro del gruppo ha accusato sintomi influenzali ed ha immediatamente avvisato il medico locale che lo ha sottoposto a tampone. In seguito agli accertamenti eseguiti dalla Asl sono risultate positive al Coronavirus otto persone del gruppo. "Si tratta – ha spiegato il sindaco di Castellina in Chianti Marcello Bonechi – di persone tutte asintomatiche che sono in buone condizioni di salute. Al momento continuano ad essere assistite dal Comune per quanto riguarda il rifornimento di generi alimentari e lo smaltimento dei rifiuti. Stiamo valutando di farle rientrare nelle loro abitazioni nei prossimi giorni, se le condizioni lo consentiranno". Le persone risultate negative al tampone, invece, sono state immediatamente fatte rientrare in Lombardia.

Venendo alla stretta attualità dei dati di ieri c’è da registrare come nella nota diffusa dall’Asl Sud Est Toscana nel tardo pomeriggio di ieri siano sei i nuovi casi di positività al Covid 19. Il comune più gettonato in questo caso è quello di Monteroni d’Arbia, dove si registrano ben quattro persone, tra le quali due minorenni, che hanno contratto il Coronavirus.

Si tratta di un ragazzo di 11 anni, due donne di 50 e 52,e una ragazza di 17. Tutti quelli appena citati sono in isolamento domiciliare e tutti fortunatamente asintomatici. In quanto al ragazzo di 11 si tratta di un contatto di un altro caso già registrato in precedenza. Per quanto riguarda il comune di sorveglianza Piancastagnaio da registrare la positività di un uomo di 32 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico, mentre a San Gimignano contagiata una donna di 56 anni anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica.

Le raccomandazioni restano quelle di sempre, ossia indossare la mascherina nei luoghi pubblici a mantenere i distanziamento. Norme ripetute fino alla noia che purtroppo qualcuno, pochi per fortuna, continua a disattendere.