Una persona con la mascherina
Una persona con la mascherina

Piancastagnaio (Siena)  - Il sindaco di Casteldelpiano ha disposto la chiusura delle scuole e il divieto di svolgimento di eventi pubblici nel territiorio comunale in relazione alla presenza in paese dell'infermiera di Piacenza asintomatica benché positiva al tampone, che nei giorni scorsi aveva fatto viista ai genitori che abitano a Castell'Otteri, in provincia di Grosseto. Sarebbe emerso che la donna abbia frequentato un locale di Piancastagnaio, dove abitano alcuni parenti. Di qui, la decisione di  chiudere le scuole, vietare gite scolastiche, eventi culturali e sportivi. Inoltre, è stabilito l'obbligo di comunicare la cessione di fabbricati  ed ospitalità di stranieri al fine di monitorare le persone  temporaneamente presenti nel territorio.

Il sindaco Luigi Vagaggini spiega  che non sono stati riscontrati casi positivi, "ma ci corre l'obbligo di fare tutte le opportune verifiche". «Inoltre - aggiunge - nel comune sono presenti
aziende che impiegano personale proveniente sempre dal Grossetano. Per tutti questi motivi abbiamo deciso, in accordo con la Asl, di prenderci tre giorni di tempo per effettuare i dovuti controlli in via precauzionale».