Caldo (foto di repertorio)
Caldo (foto di repertorio)

Siena, 24 giugno 2019 - L'ondata anomala di caldo che sta interessando la Toscana ha già fatto registrare "un aumento consistente" degli accessi al Pronto soccorso dell'azienda ospedaliero-universitaria Senese: circa 100 persone - informa l'Aous - si sono rivolte al reparto di emergenza del Policlinico Santa Maria alle Scotte nella mattina di oggi e fino alle 14, soprattutto per problematiche legate a scompensi cardiaci, disidratazione e traumi.

"E' importante rivolgersi al Pronto soccorso solo in caso di reale necessità - raccomanda Roberto Gusinu, direttore sanitario - per evitare sovraffollamenti e attese più lunghe che abbiamo già registrato dal weekend. Le temperature già elevate di questi giorni continueranno a salire sino ad arrivare, presumibilmente, a 40 gradi soprattutto nei giorni in cui Siena si prepara al Palio e, verosimilmente, aumenteranno gli afflussi di persone in città. Anche per questo è importante ricordare alcuni consigli utili per evitare malori dovuti al caldo e un utilizzo improprio del pronto soccorso per problematiche evitabili con alcuni semplici accorgimenti". Le temperature nel Senese sono state per tutta la giornata di oggi sopra i 33 gradi.