Agenda digitale. Giani: "Strumenti nuovi per gestire i dati"

Il Santa Maria della Scala è stato il teatro dell’incontro senese sul tema del digital divide, del ciclo regionale Agenda digitale. "Ci stiamo dotando di strumenti nuovi per ridurre il divario digitale nei territori e tra i cittadini – ha detto il presidente Eugenio Giani –. Gestione sicura dei dati e competenze digitali sono la nostra priorità". Presente per l’occasione a Siena l’assessore regionale alla semplificazione, all’informatica, ai rapporti con gli enti locali e alla sicurezza, Stefano Ciuoffo. "L’innovazione digitale passa attraverso le competenze, la gestione e la condivisione dei dati, sostanzialmente attraverso un nuovo linguaggio – ha spiegato Ciuoffo -. Siamo all’inizio di una nuova epoca, che prevede prima di tutto l’alfabetizzazione perché è un linguaggio nuovo che non tutti conoscono. Essendo elemento di innovazione, è un elemento anche di grande competitività, cioè se non riusciamo a mettere tutti nelle stesse condizioni, saremo responsabili dell’accentuazione delle differenze".