La Mens Sana affronterà la Fortitudo Bologna
La Mens Sana affronterà la Fortitudo Bologna

Siena, 12 giugno 2015 - Due nobili decadute della pallacanestro italiana sono pronte a darsi battaglia per tornare sotto le luci della ribalta. Mens Sana 1871 Siena e Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 si giocano in quaranta minuti domani a Forlì (palla a due alle 20,30) un posto nella prossima serie A2.

Le due squadre, vincitrici rispettivamente dei gironi A e B del campionato di serie B, sono accomunate dal fatto di essere l'eredità di due gloriose società che hanno dominato la scena del basket italiano negli ultimi venti anni. Mens Sana e Fortitudo si sono infatti aggiudicate complessivamente dieci scudetti dal 2000 al 2013 (otto a due per Siena il computo totale). La stessa sfida è valsa per una semifinale di Eurolega (nel 2004, vinse Bologna) e nello stesso anno pure per la finale scudetto (ebbe la meglio Siena), oltre a numerosi precedenti sparsi negli anni tra playoff e coppa Italia.

Poi in tempi diversi, nel 2012 Bologna, nel 2014 Siena, i due sodalizi hanno conosciuto l'onta del fallimento trovandosi quindi costretti a ripartire dal basso. Una sfida, quella di domani, per la quale sono attesi circa 4mila sostenitori con larga prevalenza felsinea; a differenza di quelle citate vale «solo» l'approdo nella prossima serie A2 ma è una promozione che per entrambe può essere il primo passo verso la risalita nel basket di serie A.

E per entrambe ci sarà la possibilità di rimediare all'eventuale sconfitta: la formula della manifestazione prevede infatti che la perdente dello scontro si giocherà domenica un ulteriore posto in A2 contro la perdente della sfida in programma tre ore prima, sempre a Forlì, tra Rieti e Agropoli.