ELENA SACCHELLI
Cronaca

“Una vita per il lavoro”. L’omaggio a Rosetta storica negoziante oggi ultra centenaria

A Santo Stefano Magra la consegna nel giorno della manifestazione “Il Borgo a San Felice”. Riconoscimenti anche per i giovani talenti dello sport e dell’arte

La consegna del riconoscimento alla storica negoziante

La consegna del riconoscimento alla storica negoziante

Santo Stefano Magra, 18 ottobre 2023 – Lucia Rosa Tinfena, conosciuta in paese come “Rosetta”, ha 103 anni compiuti e a Ponzano è una istituzione: è stata a lungo titolare dello storico negozio “Abbigliamento Mary”, oggi gestito dalla figlia. A lei, dunque, l’amministrazione comunale di Santo Stefano Magra ha voluto destinare il riconoscimento “Una vita per il lavoro”, dedicata alla memoria di Roberto Alberghi, assessore comunale, ideatore di un premio assegnato a coloro che si sono particolarmente distinti nel lavoro e nel volontariato. La consegna della pergamena, nell’ambito della manifestazione “Il Borgo a San Felice”, che ha accompagnato la tradizionale fiera nella giornata di domenica scorsa, è avvenuta – data l’età della protagonista – a casa della signora, dove si sono recati la sindaca Paola Sisti e il vicesindaco Jacopo Alberghi, figlio di Roberto. La cerimonia istituzionale si è tenuta invece in piazza Garibaldi, dove Sisti e Alberghi hanno consegnato la targa al nipote della signora Rosetta.

E proprio in piazza Garibaldi e in via Roma, dalle 10 della mattina, i numerosi visitatori hanno trovato il mercatino delle opere d’arte e d’ingegno con estemporanea di pittura ed esposizione di foto provenienti dall’archivio di Domenico Milani e del circolo fotografico di Santo Stefano. Lo spazio gonfiabili ha attirato un flusso continuo di bambini e famiglie, grazie anche alla simpatica animazione e a spettacoli dal vivo. Soddisfazione anche tra gli operatori dell’area food, aiutati dall’esibizione musicale che ha accompagnato l’intera giornata, terminata con il concerto della Filarmonica santostefanese. 

Per la seconda edizione di “Giovani talenti”, dedicata ai ragazzi che si sono contraddistinti per i risultati ottenuti nei settori sportivi e artistici, l’assessore Paolo Ruffini ha consegnato targhe e omaggi alla cantante Camilla Rinaldi, ai ballerini danza sportiva Giovanni Calia, Claudia Calia e Chiara Calia, di 17, 12 e 9 anni, campioni nelle relative categorie di combinata caraibica. Pergamene e omaggi anche ai ballerini Irene Sommovigo, Alessio Dalcielo e Gabriele Lunghi. Infine, nel pomeriggio è stata consegnata la targa “Una vita per il lavoro”, assegnata appunto alla signora Lucia Rosa Tinfena e al nipote.