Cantiere sulla passerella A12 a Luni

Sarzana (La Spezia), 6 giugno 2018 - Gli automobilisti devono prepararsi a rivoluzionare le loro abitudini, modificare i percorsi e prepararsi ad affrontare con calma eventuali code e ritardi. Perchè i disagi saranno inevitabili con la chiusura della strada provinciale della Ripa fino al 17 giugno e i lavori che in contemporanea cominceranno sulla rotatoria di Piano di Valeriano. E’ lì, a poche centinaia di metri dalla provinciale 31 della Ripa in questo momento chiusa, che si incrociano la Provinciale 330 ‘di Buonviaggio’ e la gemella 10 ‘della Val di Vara’, nel Comune di Vezzano Ligure a Piano di Valeriano dove si sta costruendo la rotatoria. Sulle ‘ceneri’ dell’ex casa cantoniera, che era rimasta come una cattedrale nel deserto nel bel mezzo di un incrocio occultando la visibilità a molti automobilisti. E sotto strada c’era persino un bunker, vuoto, che ora ha lasciato il posto alla costruenda infrastruttura progettata per contrastare l’alta incidentalità di quell’incrocio.

CINQUE FASI di cantiere per un’opera del costo di poco meno di 200mila euro finanziati dal Ministero dei Trasporti grazie ad un fondo destinato alla sicurezza stradale. I lavori sono partiti con la prima fase che è consistita nella posa della segnaletica verticale e la traccia di quella orizzontale, e proseguiranno probabilmente per quattro, cinque settimane . Nel secondo step dei lavori ci sarà la sospensione della circolazione della corsia di marcia direzione Ceparana-La Spezia, con la deviazione del traffico in una nuova corsia temporanea. Nella terza fase accadrà il contrario: sarà interrotta la corsia di marcia direzione La Spezia-Ceparana, in questo caso la viabilità sarà indirizzata sull’adiacente corsia della provinciale 330.

SARÀ SOLO nella quarta e quinta fase che è prevista la sospensione totale della circolazione su due tratte: prima nella provinciale Val di Vara sia per il traffico che proviene da Follo con direzione La Spezia che per quello che proviene da La Spezia con direzione Follo, con incanalamento sullo stesso unico ramo della Provinciale 10 aperto al traffico, successivamente la sospensione riguarderà invece la circolazione della stessa provinciale 10 nel ramo che si immette a Buonviaggio, sia per il traffico che proviene da Follo con direzione Ceparana che per quello che proviene da Ceparana con direzione Follo, con direzione del flusso nel tratto aperto della provinciale della Val di Vara. Ad ogni chiusura di rami, corrisponderà la riapertura dell’imbocco precedente interessato dai lavori. Questo significa che la rotatoria non avrà mai il flusso interrotto e neanche rocambolesche deviazioni, solo qualche decine di metri.