Premiati alcuni dipendenti della storica fabbrica

Almeno fino agli anni ’70 la produzione non conobbe crisi, poi un lento declino.

Premiati alcuni dipendenti della storica fabbrica

Premiati alcuni dipendenti della storica fabbrica

Un pensiero affettuoso e un ringraziamento per quello che hanno costruito per la comunità oltre che per le loro famiglie, è stato rivolto a tutti i lavoratori che sono entrati nella fabbrica prestando il proprio servizio. Sono stati migliaia i dipendenti provenienti non soltanto dal territorio santostefanese ma dell’intera provincia spezzina e della Lunigiana, che sono entrati nei capannoni della Ceramica svolgendo diverse mansioni dalla fine dell’Ottocento fino alla chiusura definitiva avvenuta nel 2006. Almeno fino agli anni ’70 la produzione non conobbe crisi poi le prime chiusure di reparti, la cassa integrazione e la concorrenza che ormai iniziava a farsi sentire.

Alla fine del congresso sono stati premiati alcuni dipendenti. Tra questi Sandra Segurotti, Fausto Segurotti, Aldo Segurotti, Adriano Sergiampietri, Aleandro Gennari, Stenio Silvano, Vincenza Mealli, Carlo Alberto Giannoni, Anna Battistini, Bruna Battistini, Adelmo Ricci, Aldo Castagna, Vannuccio Castagna, Luciano Agostini, Lorella Agostini, Dianora Ambrosini, Aldo Benedetti, Gilberta Arfanotti, Mauro Del Rio, Giuseppe Stagnari, Franca Baruzzo, Giancarlo Casale, Mirella Carlini, Luisa Torri, Giuseppe Testa, Luciano Balestracci, Mario Paganini, Claudio Ravecca, Norma Baruzzo.