Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

"La fontana rischia di restare a secco"

L’erogatore di piazza Pertini attivo ancora per pochi mesi. Casini: "Viene meno un servizio. utilissimo a tutta la comunità"

Beatrice Casini (Pd) ha presentato una interrogazione per chiedere lumi sul futuro dell’erogatore di acqua potabile di piazza Pertini, che rischia la chiusura
Beatrice Casini (Pd) ha presentato una interrogazione per chiedere lumi sul futuro dell’erogatore di acqua potabile di piazza Pertini, che rischia la chiusura
Beatrice Casini (Pd) ha presentato una interrogazione per chiedere lumi sul futuro dell’erogatore di acqua potabile di piazza Pertini, che rischia la chiusura

"A causa del mancato rinnovo della concessione questo servizio è ancora disponibile fino al 30 settembre 2022, per darvi la possibilità di utilizzare il credito delle vostre tessere". Questa la dicitura apparsa su un cartello affisso da Clima Comfort, gestore del servizio, sull’erogatore di acqua potabile di piazza Pertini. L’avviso sta destando preoccupazione tra i residenti che, ormai dal 2013, usufruiscono di una fontana pubblica che permette insieme di risparmiare e di preservare l’ambiente dallo smodato consumo di plastica. A segnalare il problema è stata la consigliera del Pd Beatrice Casini che, ieri mattina, ha protocollato un’interrogazione a risposta scritta per comprendere quale sia il futuro della fontana pubblica di cui usufruiscono centinaia di famiglie sarzanesi. "Si tratta di un servizio utilissimo – spiega Casini – che a fronte di una cifra simbolica, di pochi centesimi, eroga ai residenti (in gran parte anziani) acqua potabile liscia e gassata garantendo un grosso risparmio rispetto all’acquisto di bottiglie in plastica. Vorrei sapere se il servizio continuerà ad essere garantito alla cittadinanza". Le richieste inserite nell’interrogazione presentata ieri della consigliera dem sono chiare. "Per quale motivo sarà sospeso il servizio? Come intende agire l’amministrazione e quali azioni ha finora intrapreso, per garantire la continuità del servizio pubblico in piazza Pertini?". Al momento, dopo aver contattato i vertici di palazzo Roderio per avere informazioni a riguardo, è emerso l’interesse dell’amministrazione ad attivare una procedura pubblica prima della scadenza, per individuare un nuovo gestore della fontana pubblica.

Elena Sacchelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?