Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

I biglietti per gli U2 non arrivano. Scoperta la truffa on line

I carabinieri hanno denunciato il venditore. Vittima un cinquantenne

Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 07:05
Gli U2 in concerto (foto Ansa)

Castelnuovo Magra (La Spezia), 4 settembre 2018 – Due truffe on-line sono state scoperte dai carabinieri di Castelnuovo Magra che hanno denunciato tre persone.

In entrambi i casi le ‘vittime’ risiedono a Castelnuovo. Dopo le segnalazione fatte agli uomini dell’Arma sono state avviate le indagini da parte dei militari guidati dal comandante della stazione, il maresciallo maggiore Marco Scamardella che hanno fatto centro. Nel primo caso è stato un cinquantenne a finire nella trappola on line, accettando l’acquisto di quattro biglietti per il concerto degli U2 a Milano in programma il prossimo 12 ottobre. L’ uomo come prevedeva l’annuncio su Facebbok ha caricato 355 euro su una Postepay ma non ha avuto poi alcuna risposta e tantomeno i 4 biglietti per il concerto. Le indagini dei carabinieri sono risaliti al truffatore un 30enne di Massa che è stato denunciato.

Sono arrivati anche a due quarantenni di Pinerolo gli uomini dell’Arma di Castelnuovo  che avevano  truffato un castelnovese, e naturalmente è scattata la denuncia nei loro confronti. Avevano messo un annuncio su Subito.it per la vendita di un pezzo di ricambio. La vittima ha pagato i 200 euro richiesti ma il prodotto anche in questo caso non è mai arrivato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.