"Dai giovani le idee per il futuro"

L’impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Pierluigi Peracchini per una città a misura anche di ragazzi

"Anche quest’anno l’amministrazione comunale sostiene Cronisti in classe, il campionato di giornalismo promosso da La Nazione. Proprio il fatto che questa iniziativa sia rivolta ai giovani ci spinge a sostenerla per essere al loro fianco. Avere cura dei giovani contribuisce a costruire una società migliore e in questi anni la mia azione amministrativa ha sempre cercato di creare opportunità per i ragazzi: abbiamo investito oltre 6 milioni di euro per rendere le nostre scuole più sicure e più belle; abbiamo un campus universitario in grado di garantire, al termine del percorso di studi, il 90% di occupabilità; abbiamo investito nelle strutture sportive, nella cultura e nelle occasioni di puro intrattenimento in modo tale che i nostri giovani possano vivere in una città bella e accogliente. Cronisti in classe è prima di tutto un momento formativo per gli studenti poiché li stimola ad avvicinarsi ai temi di attualità, alla lettura e alla riflessione. Nel pieno dell’era digitale e con l’intelligenza artificiale che avanza, dobbiamo essere coscienti dell’importanza della corretta informazione: l’unica difesa all’incessante diffusione di fake news è l’etica professionale del giornalismo e la capacità di critica nel leggere le notizie. Rivolgo a La Nazione il mio apprezzamento per aver messo a disposizione dei ragazzi spazi dove potranno esprimersi in totale libertà. Il loro lavoro offrirà uno spaccato della città da un punto di osservazione importante. Negli anni passati attraverso la lettura di questi elaborati ho ricevuto spunti di riflessione e indicazioni importanti e ho potuto cogliere le necessità dei più giovani che ci aiutano a costruire La Spezia del futuro. Ai giovani reporter buon lavoro"

Pierluigi Peracchini sindaco della Spezia