Armanda Sgorbini col sindaco di Arcola, Monica Paganini
Armanda Sgorbini col sindaco di Arcola, Monica Paganini

Arcola (La Spezia), 6 agosto 2019 – Un'età che fa venire i brividi anche solo a pensarci quanto sia lunga, meglio scriverla in numeri che in parole. Armanda Sgorbini, nonna Armanda, di Fresonara, ha compiuto sabato scorso 108 anni, cioè ha superato il secolo di ben otto anni, in salute e con la sua simpatia come sempre; nel 1911 la signora più anziana di Arcola nasceva e l’Italia voleva conquistare la Libia, l’Etna un mese dopo la sua venuta al mondo diede uno scossone che spaventò tutta la nazione, in Inghilterra veniva costruito il primo aereo bimotore.

Ne avrà viste di cose nonna Armanda? E ne ha fatti tanti di passi, in molti la ricordano come una grande camminatrice, sarà stato questo forse il segreto della sua longevità. Lontana nel tempo dal cellulare e dalla televisione, la signora Sgorbini ha visto le guerre, ha visto praticamente gli uomini passare dal cavallo al motore, è un libro parlante di storia e di mutamento di costumi. Per il suo compleanno, ha ricevuto la visita del sindaco di Arcola Monica Paganini che le ha consegnato un mazzo di fiori e l’ha stretta in un abbraccio con molta emozione: "E’ un patrimonio di storia – ha detto – da ascoltare per scoprire da dove siamo partiti e tracciare il futuro".

Nonna Armanda vive a Fresonara con la figlia Franca di 77 anni e suo genero Carlo. Insieme alla signora Ardelia, residente al Ponte di Arcola , quest’ultima di "soli" 102 anni, sono le donne più anziane del comune.

Cristina Guala