Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

I carabinieri soccorrono cagnolino. E lo riconsegnano alla padrona

Era scappato da casa. La responsabile dell’ufficio coordinamento tutela diritti animali della Provincia della Spezia, Antonietta Zarrelli: "Un gesto di amore verso gli animali"

Ultimo aggiornamento il 14 agosto 2018 alle 07:05
La responsabile dell’ufficio provinciale, Antonietta Zarrelli

Sarzana, 14 agosto 2018 -  Ha visto un cagnolino meticcio di nome ‘Ugo’ la pattuglia dei carabinieri della compagna di Sarzana in servizio sul territorio sulla Variante Aurelia. I carabinieri anno portato  il cagnolino in caserma, lo hanno rifocillato poi hanno chiamato la responsabile dell’ufficio coordinamento tutela diritti animali della Provincia della Spezia Antonietta Zarrelli che non ha perso tempo. Ha subito  inviato in caserma le volontarie in servizio a Sarzana. In breve tempo, assieme  ai militari sono riusciti a trovare la proprietaria del meticcio, una donna di origine belga che abita a Sarzana e lo stava cercando dalla notte scorsa da quando si era allontanato da casa.

«Vorrei ringraziare in primo luogo i carabinieri della compagnia di Sarzana – ha affermato Antonietta Zarrelli – per quanto hanno fatto, per aver raccolto il cagnolino di piccole dimensione che era fra l’altro ferito  e portarlo in caserma dove gli hanno da bere e rifocillato. Poi si subito prodigati per rintracciare la proprietaria attraverso il mio ufficio. Ho mandato sul posto la volontaria Antonella Liut, insieme abbiamo letto il microchip, rintracciando  in breve tempo la proprietaria.  Si tratta di un’anziana signora belga che dall’altra notte lo stava  disperamente cercando ed è rimasta molto soddisfatta quando il cagnolino le è stato riconsegnato». «E’ stato sicuramente un gesto di amore verso gli animali quello dei carabinieri della compagnia di Sarzana  – ha proseguito la Zarrelli – come responsabile del settore volevo ringraziare anche le volontarie Liut e Nelita che si sono date da fare. Volevo anche sottolineare che è molto bello l’interessamento da parte dei tutori delle forze dell’ordine  verso quel cagnolino e il fatto  che abbiano subito contatto il mio ufficio.  In breve tempo infatti assieme abbiamo risolto la situazione, facendo felice anche la proprietaria che era disperata».

C.G.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.