Pontremoli, 4 giugno 2018 – Tragedia sfiorata, nel tardo pomeriggio di sabato scorso, sull’autostrada A15 Parma-La Spezia. Intorno alle venti, il centralino della polizia stradale di Pontremoli è stato infatti letteralmente tempestato di telefonate partite dal cellulare di alcuni automobilisti spaventati perché avvertivano la pericolosa presenza di un cane sulla carreggiata, vicino alla galleria Vico, in prossimità di Pontremoli, direzione Spezia. Una pattuglia ha subito raggiunto il luogo trovandosi di fronte un cane terrorizzato, probabilmente abbandonato, che correva all’impazzata in mezzo alla carreggiata, con gli automobilisti che sopraggiungevano costretti a pericolose gincane pur di evitarlo.

Una situazione di notevole pericolo che gli agenti della polizia stradale hanno gestito al meglio, prima rallentando il flusso dei veicoli e poi bloccando il traffico per recuperare, in condizioni di assoluta sicurezza, l’animale. Un’operazione non facile perché ‘Fido’ sulle prime era piuttosto diffidente. Un tira e molla con i poliziotti che è andato avanti per un po’ di tempo, fino a che l’animale, spossato, si è lasciato avvicinare dagli agenti, che hanno subito provveduto a tranquillizzarlo e a portarlo con loro sul mezzo di servizio. Trasferito in caserma a Pontremoli l’animale, ancora scosso per i bruttissimi momenti vissuti a seguito del probabile abbandono, è stato rifocillato e tranquillizzato dagli agenti, per poi essere consegnato al veterinario di zona per le cure del caso. Sono in corso, naturalmente, indagini per risalire all’eventuale proprietario del cane.

Fabio Bernardini