Il camion soccorso dai vigili del fuoco

Santo Stefano Magra (La Spezia), 26 ottobre 2018 - Ci sono volute circa tre ore di lavoro per riuscire a mettere in carreggiata un autotreno da trenta tonnellate. L'autista era finito in una strada secondaria rischiando di ribaltarsi: il rimorchio infatti, durante alcune manovre, era finito al limite di una scarpata di due metri. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale della Spezia con una autogru da 33 tonnellate per far tornare l'autotreno regolarmente in strada. E' accaduto a Santo Stefano Magra, in località Vincinella, nella strada retrostante l'area di servizio di Magra Est. Si è dovuto procedere con spostamenti minimi, in maniera quasi chirurgica. Circa tre ore di intervento, poi l'autotreno ha ripreso la sua marcia.