Sarzana 3 agosto 2021 - Si sono presi a botte in mezzo alla strada dopo una buona bevuta che ha ulteriormente alzato i bollenti spiriti e accentuato i dissapori tra i contendenti . La scazzottata tra i due trentenni di origine marocchina è avvenuta alla periferia di Sarzana sotto gli occhi di un vigilante di un istituto privato che stava effettuando il consueto giro notturno di controllo delle abitazioni e esercizi commerciali. L’uomo vedento che gli animi si stavano accendendo e alle parole erano subentrati calci e puni ha chiesto l’intervento della volante del commissariato cittadino. Gli agenti hanno bloccato i due uomini di 37 e 30 anni che presentavano ben evidenti i segni della collutazione il particolare il trentasettenne che è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale San Bartolomeo. La posizione dei due marocchini adesso è al vaglio dell’ufficio immigrazione della Questura della Spezia che valuterà eventuali irregolarità sul soggiorno nel nostro Paese.