Trevisan, Rossi, Stefanini e Serafini (foto Piero Camel)
Trevisan, Rossi, Stefanini e Serafini (foto Piero Camel)

Prato, 12 luglio 2020 - Giornata positiva per il Tc Prato. Arrivano due vittorie sia per la formazione maschile che per quella femminile. La squadra campione d'Italia capitanata da Gianluca Rossi espugna Casale per 4-0 e si porta in testa al proprio girone con 4 punti insieme al Ct Lucca, prossima avversaria. Mentre i maschi in A2 superano 5-1 il Tc Filari Messina e dopo il 3-3 con l'Amp Pavia possono puntare ad accedere ai playoff promozione.

Rispetto alla sfida di domenica scorsa dove non potettero giocare Cristina Kucova e Martina Trevisan si dovette ritirare la squadra laniera in questa occasione ha potuto contare sulla formazione al completo ed è arrivato un risultato tondo La kucova, soffrendo, ha superato 46 64 11-9 Stefania Rubini che aveva fatto finale al torneo di Perugia la settimana precedente, poi Martina Trevisan, senza dolore, sconfigge 75 63 Mihaela Buzarnescu (numero 100 al mondo) e porta la squadra toscana sul 2-0. Infine Lucrezia Stefanini da il 3-0 superando 62 63 Enola Chiesa. Poi il doppio Trevisan - Kucova ha la meglio per 61 75 su Rubini- Chiesa.

"Brave le ragazze a stare concentrate e a portare la vittoria - dice il capitano Gianluca Rossi - ora avremo lo scontro decisivo con Ct Lucca per il primo posto del girone ma voglio elogiare Lucrezia Stefanini e Asia Serafini che nella prima giornata sono state davvero brave e solo con un gruppo unito si possono raggiungere obiettivi importanti".

Al maschile dopo il 3-3 nella giornata d'esordio arriva una bella vittoria contro Filari Messina che aveva vinto la prima gara con Benevento. Così ora sono a 4 punti sia Tc Prato che Amp Pavia che ha superato 4-2 il Tc Benevento. "Voglio fare un plauso a questi ragazzi che sono un gruppo unito e giovane ma che ha valori importanti - dice il capitano Antonio Cotugno - il pareggio a Pavia ci ha dato forza e questa vittoria ci permette di poter pensare in grande. Ora abbiamo un'altra sfida importante in casa e vogliamo fare bene".

In singolare Mattia Bellucci prevle su Alberto Caratozzolo per 62 62, Federico Iannaccone prevale 76 61 su Alessandro Petrone e Jacopo Stefanini vince 61 64 contro Marco Maiorana. Unica sconfitta per Davide Galoppini che dopo aver vinto il primo set 62 perde il secondo e nel tie break decisivo viene sconfitto per 10 punti a 5. Sul 3-1 i doppi sono entrambi per il Tc Prato con Galoppini e Bellucci che vincono per rinuncia sul 61 1-0 e al tie break decisivo Iannaccone-Stefanini portano il risultato sul 5-1 contro Petrone Potenza (61 67 10-6). "Siamo in gara con tutte e due le squadre - spiega il ds del Tc Prato fausto Fusi - anche con l'assenza al maschile del nostro straniero. Sono contento perché far giocare una squadra con tutti giovani è davvero stimolante per tutti".