Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Il Prato retrocede in serie B senza mai aver vinto una partita

Ventisei sconfitte su altrettante partite disputate. Questo l’impietoso verdetto di fine stagione per la Pallamano Prato, che fa dunque ritorno in serie B dopo un solo anno di permanenza nella categoria superiore e senza mai aver avuto la soddisfazione di ottenere un risultato positivo. In effetti era difficile immaginare che proprio nell’ultima gara di campionato la squadra allenata da Luca Moro potesse fare il miracolo. Di fronte si ritrovava la capolista Cingoli che non poteva lasciarsi andare a regali e concessioni, dal momento che i due punti erano d’obbligo per confermare il proprio primato. Ed alla fine per i pratesi è scaturita un’altra secca sconfitta (48-21) che non lascia spazio a molti commenti. La Pallamano Prato chiude dunque all’ultimo posto nella classifica per punti ed anche in quelle per attacco (solo 594 gol fatti) e difesa (910 reti incassate) ma l’esperienza accumulata dai tanti suoi giovani in questo campionato nazionale, al quale il club ha potuto partecipare dopo molti anni di lontananza, sarà utile per i prossimi impegni.

Questa è la classifica finale del girone B della serie A2 maschile: Santarelli Cingoli 49 punti; Romagna 48; Verdeazzurro Sassari e Lions Teramo 33; Pallamano 85 San Lazzaro 30; Campus Italia 28; Camerano 23; Chiaravalle, Follonica, Ambra Poggio a Caiano ed Ogan Pescara 22; Modula Casalgrande 21; Bologna United 7; Pallamano Prato 0. Cingoli e Romagna vanno alla finale promozione con le prime due classificate degli altri due gironi.

M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?