Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Azzurra da dieci e lode Lucrezia in gara a Cipro

La nuotatrice è stata convocata in Nazionale giovanile per la Coppa Comen

Da un lato dieci medaglie conquistate dai nuotatori più giovani in una kermesse di livello regionale, dall’altro una nuotatrice in rampa di lancio (e segnalatasi fra i migliori prospetti del panorama nazionale) convocata in Nazionale giovanile. Momento positivo per l’Azzurra, alla luce degli agonisti e delle agoniste finiti sugli scudi. Iniziando da Lucrezia Domina (foto), che sta confermandosi su livelli assoluti. E alla luce della continuità evidenziata nelle prestazioni, è stata convocata dal direttore tecnico della Nazionale giovanile di nuoto, Walter Bolognani, per la Coppa Comen che si svolgerà a Cipro dal 3 al 5 giugno prossimi. Se fra poco meno di un mese sarà lei a rappresentare il club pratese nella trasferta internazionale, anche i compagni e le compagne di squadra della categoria Esordienti che si sono cimentati nella settima edizione del ‘Trofeo festa della mamma’ di Calenzano si sono fatti valere. Sono infatti saliti sul gradino più alto del podio Ginevra Pattarozzi nei 50 farfalla, Ginevra Ina nei 50 dorso (seconda poi nei 50 stile) e Francesco Del Gallo nei 50 apnea virata. Medaglia d’argento per Greta Petracchi nei 50 e 100 dorso e nei 100 misti, Violante Conti nei 100 stile. Hanno ottenuto un bronzo Milo Bartolozzi nei 100 rana e Sofia Visani nei 50 apnea virata. Alla manifestazione hanno infine preso parte anche Viola Piadetti Tempesti, Ginevra Massai, Gaia Quaglierini, Giulia Pedrazzini, Bianca Guarducci, Livia Boffa Tusone, Alessandra Verdone, Sara Bianucci, Nina Paoli e Tommaso Cantini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?