Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elezioni, la Toscana ha una deputata in più grazie ai troppi voti grillini del Sud

La portavoce dei 5 Stelle di Prato annuncia la "inaspettata elezione" di Yana Chiara Ehm

Ultimo aggiornamento il 19 marzo 2018 alle 19:31
Yana Chiara Ehm (New Pressphoto)

Prato, 19 marzo 2018 - La candidata alla Camera nel collegio uninominale di Prato del Movimento 5 Stelle e nel collegio plurinominale Toscana 03, Yana Chiara Ehm, è stata ripescata dalla Corte di Cassazione. A causa del boom nelle regioni del Sud, dove i pentastellati si sono ritrovati con più seggi che candidati, Yana Chiara Ehm diventa deputata: è la quarta parlamentare espressione del territorio pratese (anche se la neo onorevole non è pratese, ma di Reggello) dopo gli esponenti di Forza Italia, Giorgio Silli e Erica Mazzetti, e il senatore di Fratelli d'Italia, Patrizio La Pietra.

Ehm conquista il seggio grazie alla sua candidatura nel proporzionale. "Con gioia annunciamo che la nostra candidata Yana Chiara Ehm è stata inaspettatamente eletta - afferma in un post su Facebook il consigliere comunale dei 5 Stelle di Prato, Silvia La Vita- Tutto merito dei candidati insufficienti alla Camera per il M5S, che ha fatto il botto di voti in Sicilia e Campania, tanto da non avere liste abbastanza lunghe da cui poter attingere per i candidati ottenuti". La Corte di Cassazione, prosegue, "ha cosi' deciso di pescare da altre circoscrizioni. Un'ottima notizia per Prato e per la Toscana".

Chiara Ehm, italo-tedesca di Reggello, laureata in scienze politiche, scienze islamiche e relazioni internazionali presso le Università di Heidelberg in Germania e St Andrews in Gran Bretagna, è specializzata sul Medio Oriente, Africa del nord e migrazione. Ha esperienze lavorative in ambito diplomatico, cooperativo e di ricerca.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.