Matteo Biffoni

Artimino (Prato), 27 febbraio 2016 - Integrazione museale, partnership nel sistema moda, potenziamento delle linee ferroviarie fra Prato e Firenze e della tranvia all'uscita della stazione di Castello. Sono queste alcune delle molte priorità messe sul tavolo oggi ad Artimino nell'incontro fra le due giunte comunali, quella capitanata da Dario Nardella e l'altra guidata da Matteo Biffoni.

Ed è proprio Biffoni che riferisce dell'esito dell'incontro: "Abbiamo creato un metodo di lavoro nuovo - afferma all'agenzia 'Dire' - con i direttori generali e gli assessori coinvolti, anche delibere per assumere spesa, se servono facciamo investimenti. Abbiamo deciso che periodicamente faremo un check up sui vari temi". Prato e Firenze, prosegue il primo cittadino del distretto tessile, "discuteranno di come integrare le card per i musei e apriranno un dialogo anche sui servizi pubblici locali, stiamo dialogando in alcune, in altre come acqua e gas stiamo cercando di collaborare".