Un tuffo nell’archeologia. Artimino, museo by night

Sabato via alle visite guidate del Gruppo Archeologico Carmignanese. Esposta la mostra dei reperti provenienti dal tumulo etrusco di Montefortini .

Un tuffo nell’archeologia. Artimino, museo by night

Un tuffo nell’archeologia. Artimino, museo by night

Le sere d’estate per fare un tuffo nell’archeologia, un mondo capace di affascinare grandi e piccini. A Carmignano anche quest’anno c’è la rassegna "Le notti dell’archeologia", promossa dalla Regione Toscana in collaborazione con il Comune. Sabato 7 luglio (dalle 9.30 alle 12.30) c’è il consueto appuntamento del primo sabato del mese con le visite guidate gratuite del Gruppo Archeologico Carmignanese che porterà i partecipanti direttamente al museo archeologico "F. Nicosia" ad Artimino. Tutti i giovedì di luglio (11, 18 e 25) e il 1° agosto dalle 20 alle 23 il museo di Artimino aprirà la sera (dalle 20 alle 23) con ingresso ridotto a 2 euro. Quest’anno oltre alla collezione esposta ecco una mostra interessante e nuova: "Avori principeschi", inaugurata il mese scorso e che raccoglie un nuovo corredo di reperti in avorio provenienti dal tumulo etrusco di Montefortini a Comeana. Si tratta di circa 80 capolavori che resteranno esposti sino al 3 novembre. La visita guidata alla mostra sarà replicata sabato 13 luglio (ore 18) e il costo è 3 euro più 2 euro d’ingresso con prenotazione obbligatoria. Mercoledì 17 luglio alle 18.30 ancora un classico di questo cartellone: "Pietramarina sotto le stelle". La visita guidata all’area archeologica sarà curata da Maria Chiara Bettini, direttrice del museo, a seguire cena al sacco e alle 21 concerto di musica classica sotto le stelle, sullo scavo, fra i lecci secolari. Anche qui occorre prenotare. Domenica 28 luglio (ore 17.30) il museo aprirà le porte ai bambini dai 7 anni in poi col laboratorio "Gli avori raccontano...Ercole e le sue fatiche". Il costo è 3 euro a partecipante più 2 di ingresso. Prenotazione obbligatoria. Le notti dell’archeologia comprendono anche l’esposizione delle antiche maioliche di Bacchereto: sabato 20 luglio dalle 21 alle 23 apertura straordinaria con ingresso a offerta libera. Per le prenotazioni al museo di Artimino: 055.8718124 oppure scrivere a [email protected] per l’esposizione di Bacchereto telefonare al numero 339.5970050 oppure scrivere a [email protected]. Nei normali giorni di apertura l’ingresso al museo di Artimino costa come biglietto intero 4 euro, ridotto 2 euro per gruppi, ragazzi 6-18 anni, ultra65enni. Sono previsti ingressi gratuiti per varie categorie.

M. Serena Quercioli