Carabinieri
Carabinieri

Prato, 1 dicembre 2018 - Due ragazzi italiani di 15 e 21 anni sono stati denunciati dai carabinieri con l'accusa di aver spruzzato, lo scorso 26 ottobre, spray al peperoncino al centro commerciale Omnia Center di Prato, costringendo il 118 ad inviare un'ambulanza sul posto perché un giovane di Pistoia aveva accusato problemi respiratori.

I carabinieri hanno identificato nelle ultime ore i due responsabili nell'ambito di un'indagine del procuratore della Repubblica dei minori, Antonio Sangermano. I due sono accusati di porto abusivo di oggetti atti a offendere, lesioni personali, procurato allarme e getto pericoloso di cose. I militari sono arrivati ai due giovani visionando i filmati delle telecamere a circuito chiuso presenti nel centro commerciale.