Prato, 12 settembre 2018 - I carabinieri di Prato hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un marocchino di 22 anni, senza fissa dimora.

I militari della tenenza di Montemurlo, insospettiti dall'atteggiamento del giovane, hanno iniziato a monitorarlo. Dopo alcuni minuti si è avvicinato un ragazzo italiano il quale, dopo aver scambiato due parole col marocchino, gli ha consegnato alcune banconote. In un attimo il marocchino ha tirato fuori dalla tasca un piccolo involucro che ha poi consegnato al cliente. I militari sono quindi intervenuti. Nell'involucro è stata trovata cocaina, che è stata sequestrata. Il marocchino è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.