Rinnovato l’accordo per i tumuli etruschi

La Direzione regionale musei della Toscana e il Comune di Carmignano hanno rinnovato l'accordo per la gestione integrata dell'area archeologica di Comeana, con orari di apertura ampliati e iniziative coordinate. Un nuovo accordo per continuare la collaborazione e una maggiore integrazione con gli Enti locali.

Rinnovato l’accordo fra Direzione regionale musei della Toscana e Comune di Carmignano per gestione integrata dell’area archeologica di Comeana dove si trovano i Tumuli etruschi di Montefortini e Boschetti. L’accordo era stato siglato nel 2020 ed ha portato ottimi risultati, facilitando la creazione di percorsi di visita integrati tra il Museo di Artimino e i tumuli di Comeana, sia per le scuole che per il pubblico adulto. L’intesa tra le due Istituzioni ha permesso anche di ampliare l’orario di apertura settimanale e di proporre iniziative coordinate durante manifestazioni come le "Notti dell’Archeologia", la "Festa etrusca a Comeana" o le Giornate europee del Patrimonio. E’ stato quindi deciso di siglare un nuovo accordo nel segno del precedente per continuare la collaborazione, per una sempre maggiore integrazione con gli Enti locali.