Un sede Inps
Un sede Inps

Prato, 14 maggio 2019 - Una donna ha occupato per circa due ore gli uffici dell'Inps di Prato dopo aver scoperto che l'ammontare dell'assegno mensile per il reddito di cittadinanza era di circa dieci volte inferiore alla cifra che lei si aspettava. Per farla desistere dall'azione di protesta è stato necessario l'intervento della polizia. «Io non vado via di qua fin che non mi danno 1000 euro», avrebbe detto la donna più volte agli agenti e agli impiegati, rifiutandosi di lasciare l'ufficio. L'importo che le è stato assegnato è invece di 127 euro al mese. Due funzionari le hanno mostrato il modello di calcolo attraverso cui è stata stabilita la cifra dell'importo mensile, ma la donna continuava a rivendicare 1000 euro al mese. Dopo un paio di ore i poliziotti hanno convinto la donna a interrompere il suo reclamo ed a tornare a casa.