Notte in musica con l’omaggio a Battiato

La Corte delle Sculture a Prato ospita il concerto "Omaggio a Battiato" dell'Ensemble Terzo Tempo, celebrando il genio eclettico del cantautore italiano. Un viaggio sperimentale nella musica battiatiana, con ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: 0574 183 5152/5021.

Notte in musica con l’omaggio a Battiato

Notte in musica con l’omaggio a Battiato

Oggi la Corte delle Sculture, presso il Polo Campolmi, torna a essere scenografia degli eventi della rassegna Prato Estate 2024 organizzati dall’assessorato alla Cultura del Comune di Prato. Ad aprire sarà, alle 21,30, il concerto "Omaggio a Battiato", proposto dall’Ensemble Terzo Tempo.

Un saluto a uno dei più grandi cantautori italiani che ha fatto parlare di sé per il grande numero di stili che ha approfondito e combinato in modo eclettico e personale. Il repertorio battiatiano viene riproposto in una fusione di linguaggi, degni della sperimentazione che Battiato stesso ha sempre ricercato durante la sua straordinaria vita artistica. Da un punto di vista musicale, gli anni intercorsi tra il 1971 e il 1977 proiettano Battiato entro una dimensione sperimentale inedita per l’Italia. Una ricerca che inevitabilmente troverà, ancor prima che nei dischi, le risposte in concerti privi di sound check, sotto l’egida della pura improvvisazione.

Il mistero dell’armonia in musica, scaturisce dalla fusione di precise frequenze, il cosiddetto sviluppo armonico viene applicato nelle composizioni di Battiato mediante "la legge dell’ottava", la quale ci riconduce a Georges Ivanovič Gurdjieff, letterato e filosofo armeno: "L’universo consiste di vibrazioni poiché ogni cosa è energia. Queste vibrazioni sono incostanti, mutano alzandosi e abbassandosi. In alcuni momenti la vibrazione rallenta, poi riprende normalmente finché arriva al punto massimo".

Evento a ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: 0574 183 5152/5021.