Luana D’Orazio
Luana D’Orazio

Seano (Prato), 5 maggio 2021 - I progetti di una coppia giovane, una coppia come tante, che pensava come tutti a dove andare appena possibile. Parigi, era la destinazione di Luana e Alberto. Ma resterà un sogno spezzato, perché la vita di Luana D'Orazio è finita in quell'orditura di Oste, una fine assurda e inconcepibile.

La raccolta fondi perla famiglia di Luana D'Orazio, come partecipare

"Luana era una persona solare, avrebbe fatto di tutto per farmi felice - dice il fidanzato Alberto Orlandi ai microfoni di RaiNews - Volevo portarla a Parigi, Covid permettendo, era un regalo che volevo farle. Com'era Luana? Era contenta del lavoro. Sì, ogni tanto si arrabbiava ma fa parte del gioco, quelle cose risolvibili". E invece risolvibile non è l'incidente fatale che è costato la vita alla giovane mamma 22enne di Agliana.

"Era tanto felice di quella comparsata nel film di Pieraccioni - ricorda il giovane - e aveva in ponte di ripetere quell'esperienza".