Il regista Mario Monicelli (Ansa)
Il regista Mario Monicelli (Ansa)

Prato, 20 giugno 2015 - Mario Monicelli avrebbe compiuto 100 anni nel 2015. L'anniversario sarà festeggiato anche in città grazie al Prato Film Festival, rassegna cinematografica dedicata alla commedia ideata da Romeo Conte, che si svolgerà dal 26 al 28 giugno.

Il festival pratese è dedicato a due dei più grandi sceneggiatori del cinema italiano; Leo Benvenuti (fiorentino) e Piero De Bernardi, pratese, nato nel 1926 in palazzo Banci Buonamici. Per tre serate dunque, gli appassionati di cinema avranno mille ragioni per seguire il mini festival ad ingresso libero con un carnet ricco di appuntamenti.

Si comincia venerdì 26 giugno nella corte delle sculture della biblioteca Lazzerini. Dalle 20 incontro con gli "Amici di Mario", Francesco Conforti, Yuri Parrettini, Federico Micali, Maurizio Lombardo, Barbara Enrichi. Ogni ospite racconterà aneddoti e curiosità legati alla realizzazione di alcuni tra i film più celebri del regista scomparso a 95 anni nel 2010. Dalle 21 ecco il concorso per i 5 cortometraggi in gara; «Il gol di Remo» di Nicky Giustini (ultima interpretazione di Carlo Monni), «Boulevard des italiens» piccolo film tutto made in Prato diretto da Matteo Querci ed interpretato da Francesco Ciampi, «Serenata» di Daniele Zanzari, «Mecs Meufs» di Liam Engle, «Bella di papà» di Enzo Piglionica. Tra questi corti sarà scelto il vincitore del premio che porta il nome dei famosi sceneggiatori, autori di oltre duecento sceneggiature in cinquant’anni di carriera. Alle 21.30 sarà proiettato il film «L’ultima zingarata» di Micali e Parrettini.

Sabato 27 altri ospiti chiamati a ricordare Monicelli, sempre in Lazzerini: alle 20 interverranno Sabrina Paravicini, Fabrizio Borghini, Enio Drovandi ma soprattutto Margherita Buy che fu protagonista di un film di Monicelli uscito nel 1996, «Facciamo Paradiso», proiettato alle 21,30 dopo il cortometraggio «Meglio se stai zitto» di Elena Bouryka.

La serata finale, domenica 28, è prevista invece in piazza delle Carceri. Gli "Amici di Mario" delle 20 saranno Alessandro Haber, Carlotta Natoli, Gianmarco Tognazzi ed ancora Drovandi e Borghini. Alle 20.45 sul grande schermo vedremo il cortometraggio «Un uccello molto serio» di Lorenza Indovina; alle 21 «Sempre i soliti», piccolo film di sei minuti diretto dallo stesso Monicelli; alle 21.25 premiazione con la proclamazione dei vincitori del festival; alle 21,30 proiezione del film «Amici miei atto secondo», grande successo del 1982. Le serate saranno presentate da Federico Berti a cui si aggiungerà la domenica Giovanni Bogani