L'arma sequestrata
L'arma sequestrata

Prato, 12 maggio 2020  - I carabinieri della stazione di Iolo, a Prato, hanno arrestato padre e figlio dopo che nel corso dii una perquisizione domiciliare delegata dall'autorità giudiziaria hanno rinvenuto una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa. L'arma era dentro una scatola da scarpe nascosta, spiegano i militari, in un furgone di proprietà del padre ma in uso anche al figlio.

Detenzione di arma clandestina il reato contestato ai due. Uno dei due arrestati, spiegano sempre i militari, è stato tra i componenti della cosiddetta 'Banda del soccorsò gruppo al quale furono addebitati scippi, rapine e pestaggi avvenuti a Prato tra il 2011 e 2012.