Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Trekking, l'itinerario da sogno tra Prato e Bologna: ecco la via della Lana e della Seta

Viene inaugurato, con una doppia escursione in partenza dall'Emilia e dalla Toscana, il percorso che ripercorre una direttrice storica

Ultimo aggiornamento il 20 giugno 2018 alle 11:35
La via della Lana e della Seta attraversa splendidi paesaggi

Prato, 20 giugno 2018 - Viene inaugurata giovedì 21 giugno la Via della Lana e della Seta, che collegherà Bologna a Prato attraversando l'Appennino. A tagliare il nastro saranno, alle 8.45, il sindaco metropolitano di Bologna, Virginio Merola, e l'assessore al Turismo del Comune di Prato, Daniela Toccafondi, che daranno il via, fa sapere la Città metropolitana, "al trekking inaugurale di due gruppi di camminatori, che partiranno in contemporanea da piazza Maggiore a Bologna e da piazza del Duomo a Prato".

Ogni gruppo, spiegano da Palazzo Malvezzi, "percorrerà dal 21 al 23 giugno un versante del nuovo trekking della Via della Lana e della Seta, ritrovandosi sabato a Castiglione dei Pepoli, tappa centrale, dove li accogliera' una grande festa aperta a tutti". Saranno "tre giorni di cammino sul nuovo itinerario che attraversa l'Appennino collegando le due citta'".

Ogni giorno "guide speciali racconteranno il territorio, a partire dalle due opere idrauliche 'gemelle' della Chiusa di Casalecchio, raccontata da Fabio Marchi, e del Cavalciotto di Prato, raccontato da Roberto Dei".

Si può scegliere di camminare tutti e tre i giorni o solo uno, o di partecipare semplicemente alla festa di sabato a Castiglione, che si aprira' alle 18 con il vernissage di mostre con opere site-specific sul tema tessile e territoriale. Dalle 19, in piazza, apriranno le Cucine della Via con "degustazioni di street-food dei due versanti capeggiate dalla regina del tortellino Lucia Antonelli e da Tommaso Gei dell'Associazione cuochi di Prato".

Infine, alle 22 è previsto il concerto della Classica Orchestra Afrobeat, che sara' seguito da Dan-I Djset.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.